domenica 28 novembre 2010

lunedì 22 novembre 2010

R'n'R....le radici




Possiamo definirlo un sound ritmico, incalzante e coinvolgente, sì, possiamo!
Qualcosa che ti entra nelle vene e travolge immediatamente ogni parte del tuo corpo e ti scuote dalla testa ai piedi, Yeah!
Ragazzi, questo è il mondo del rock 'n' roll, un mondo di sogni, un mondo che ti fa lasciare tutti i tuoi problemi alle spalle e ti getta in un orgasmo incontrollabile ...
rock 'n' roll, baby ... rock 'n' roll ...

Tutto è iniziato in America negli anni '40, quando il Boogie Woogie, il progenitore originale del rock 'n' roll, è diventato sempre più popolare negli stati del sud, travolgendo adulti e bambini in una danza spensierata.
Originariamente era una musica afro-americana, derivata dal blues e soprattutto suonato al pianoforte.
Gli anni '50 furono gli anni del rock 'n' roll, anche se tracce di questo tipo di musica sono state trovate in alcune registrazioni di rhythm and blues, fin dagli anni '20.
Il rock 'n' roll primordiale era costituito da frammenti di:
blues, boogie-woogie, jazz e blues, gospel folk con influenza country-western.
Estasi mistica, forse dovremmo chiamarlo cosi, tutto questo sembra derivare dalla parola 'rock', una parola usata dai cantanti gospel nel sud, di fatti sembrava dire esattamente questo - Estasi mistica.

Forse la prima volta che sono state pronunciate le parole rock and roll, è stato durante una registrazione nel lontano 1949, quando Wild Bill Moore ha registrato una canzone intitolata, "rock and roll. Ma la grande travolgente onda che si è abbattuta sul pubblico è stata innescata da Fats Domino, con 'The Fat Man' nel 1949.
A quel tempo, queste canzoni erano riservate ad un pubblico afro-americano, definita come 'musica razza' dall'industria discografica di quel periodo, dove sicuramente colui che invento la scala pentatonica “double-stop” dove si fonda tutta la tecnica rock su chitarra aveva ed a un nome Chuck Berry.

Alan Freed di Cleveland, Ohio è stato il primo nel 1951 a diffondere questo genere di musica al grande pubblico bianco e non passò molto tempo dalla costituzione di un programma radiofonico dal titolo “Moondog's Rock 'n' Roll Party” . Fu cosi che il rock 'n' roll si diffuse a macchia d’olio tra le masse.
Spesso i testi delle canzoni del rock 'n' rock mescolati con il ballo stesso alludevano al sesso e perciò tutto questo aveva ancora maggior risonanza tra i giovani.

La prima registrazione di rock ‘n’ roll venne aggiudicata a Jackie Brenston e il suo Delta Cats che nel 1951 registrò 'Rocket 88', scritto da un diciannovenne dal nome Ike Turner, registrata direttamente da Sam Phillips sotto l'etichetta Sun Records.
Il 1952 vide la nascita di varie R’n’R band, una delle quali erano i 'Comets' guidati da Bill Haley.
Ma il 1952 fu anche l'anno del primo programma televisivo dedicato al genere, dove Dick Clark andava in onda con il suo "American Bandstand", ogni pomeriggio da Philadelphia.

Bill ed i Comets per arrivare ai vertici delle classifiche, dovettero attendere fino al 1953, dove spopolarono con la loro 'Crazy Man Crazy'.
E sempre in quel periodo nel corso del 1953, un ragazzo che a suo tempo faceva il camionista di nome Elvis Presley entrò negli studi di registrazione di Sam Phillips a Memphis per registrare il suo primo disco in slapback , prodotto ottenuto utilizzando due registratori, effetto tipico del sound rockabilly ...

Questa fu la fase embrionale del rock 'n' roll. Da qui vari ritmi e suoni insieme ad altri elementi musicali hanno fatto si di liberare altre interpretazioni del rock 'n' roll, ma questa è un'altra storia ...













domenica 14 novembre 2010

The speed story of Popeye "n" Betty Boop...



Ecco qua due icone della nostra storia vintage, due cult cartoon per eccellenza Betty Boop e Popeye ancora attualissimi e vivi più di prima. La Betty oggi si afferma sempre più in accessori, borsette, beautycase e gagets di ogni tipo in puro vintage style. Popeye invece continua ad affascinare i bimbi con la sua immagine da vecchio sailorman mangia spinaci con i suoi modi di fare da eterno peter pan.
Pensate che su di loro c'e anche una remota leggenda riguardo alle loro origini. Sembra che i due originariamente alla fine degli anni 20 durante la loro nascita sarebbero stati creati assieme per vivere in coppia con Popeye anziché nel ruolo di marinaio, nel ruolo di un motociclista accanto alla sua superpinappata Betty. Ma poi successivamente l'idea primordiale venne accantonata perché le loro due figure ritenute troppo forti per stare assieme. Con due protagonisti del genere si dovevano creare due storie, due vite separate e così fecero. Questa pare sia solo una leggenda metropolitana, pero' e' un vero peccato non aver potuto vedere Betty Boop e Popeye su di un vecchio ferro motorizzato, insieme.

domenica 7 novembre 2010

free fall...